Home

Saranno il soprano Gemma Bertagnolli e la Bozen Baroque Orchestra, sotto la guida di Claudio Astronio – nella duplice veste di direttore e maestro al cembalo – i protagonisti dell’ultimo incontro musicale della venticinquesima edizione del Festival Mozart. Con questo appuntamento si conclude un percorso che, esplorando il tema dell’esotismo nelle sue numerose sfaccettature, ha accomunato fra loro tutti gli eventi in cartellone.

Nel programma della serata si alterneranno brani vocali e strumentali: una selezione di arie di Vivaldi, Pergolesi, Mozart, affiancati da concerti e sonate per strumento solista (Concerto in re minore per flauto e archi RV 431 di Vivaldi, Concerto per cembalo in re maggiore KV 107/1 e Sonata per violino in do maggiore KV 56 di Mozart) sinfonie, come pure alcuni brani inediti.
Gemma Bertagnolli, attualmente interprete di riferimento per quanto concerne la musica barocca, è un’artista apprezzata da un vasto pubblico e dalla critica, che le ha conferito in questi anni numerosi riconoscimenti. Una carriera iniziata da giovanissima la porta ad esibirsi nei principali teatri e festival italiani ed esteri, al fianco dei maggiori solisti ed ensemble.
La Bozen Baroque Orchestra è composta prevalentemente da musicisti trentini e altoatesini. Nonostante la giovane età – nasce nel 2004 – può già vantare un nutrito catalogo discografico ed importanti produzioni presso alcuni dei principali teatri italiani. Tiene regolarmente concerti in tutta Europa e collabora con solisti prestigiosi.

“Oriente in scena”: domenica 26 agosto 2012, ore 21.00; Sala Filarmonica, Rovereto

Linda Antonetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...